Il Notiziario

Stampa

Giornata Ofs GiFra Araldini

Scritto da Luciano Liotta.

Il tradizionale incontro annuale OFS- GIFRA, questo anno e’ stato particolarmente colorato di festa, una atmosfera particolarmente gioiosa lo ha abbracciato sin dalla prima mattinata, per la particolare presenza attiva degli Araldini ed il ritmo musicale,  portato dalla Gifra, che ha scandito tutto il primo pomeriggio.

Ma andiamo con ordine.

Durante la preghiera delle Lodi, si è celebrato il rito di Ammissione all’Ordine Francescano Secolare di Carmine Porpora e Simona Regoli nella Fraternità di Santa Maria degli Angeli. Momento impegnativo ed emozionante non solo per i candidati.    

Tema dell’incontro le Relazioni Familiari.

Tra le varie famiglie Francescane, presentati da una breve ma simpatica ed incisiva relazione di Andrea Scarchini , responsabile dei rapporti OFS-GiFra,  proprio gli Araldini sono saliti, per primi, sul palco;   al ritmo di un Rep orecchiabile,  ognuno si è presentato in modo semplice ma  efficace. Successivamente sono stati dirottati  in un'altra sala dove, appositamente per loro, a cura dei “fratelli maggiori” della Gifra e dell’OFS, era stato allestito un laboratorio.

Quindi è stato il turno della Gifra. Daniele Fabellini, il gigante buono,  non ha avuto nessuna difficoltà a sostituire all’ultimo momento la presidente regionale Maria SChiaroli impedita,  da un piccolo incidente, ad essere presente. La relazione con gli araldini da una parte e con l’ofs dell’altra è stata sapientemente focalizzata.

Suor Tatiana Murador si è fatta carico di presentare la Famiglia Francescana, nella  storia  delle sue inter-relazioni fin dalle origine , ben districandosi nelle  varie diramazioni e ricomposizioni.  Chiarezza, semplicità e completezza hanno caratterizzato la sua relazione. Ha presentato, infine, il più recente movimento francescano , che riunisce tutte le famiglie e le religiose francescane: il Mo-Fra.

Non poteva mancare l’attenzione alle relazioni in famiglia.

Fra Luca con semplicità e competenza  ha trattato il tema delle difficoltà di relazione nella coppia.

Dopo pranzo, relax all’aperto sui prati pieni di margherite. Il ritmo della festa è stato battuto da Daniele alla batteria, da Jacopo alla tastiera e da      alla chitarra. È il complesso dei BIG.  La bella voce di Maria Vittoria ha attirato l’attenzione dei presenti. E’ stato un bel ascoltare.  Anche perché le canzoni erano poco conosciute e particolarmente dense di significato, essendo composte da loro stessi. Molto toccante quella dedicata a S. Giovanni Paolo II.

La celebrazione Eucaristica ha concluso la giornata ma  non le emozioni.

Dopo l’omelia, presieduto dal Celebrante Padre Dario è iniziato il rito della  Professione di vita evangelica nell’Ordine Francescano Secolare di:

Consuelo Galimberti

Enza Valenti

Tiziana Lato

Teresa di Remigio

Appartenenti alla Fraternità di S. Maria degli Angeli.

E’ pur sempre un momento sentito e carico di emozioni, non soltanto per i candidati ma per l’assemblea tutta.  E’ una occasione di verifica e di rinnovo delle propria  professione di fede per tutti i presenti.

Grazie.